Il noto portale americano Deadline ha annunciato che il giovane attore Gabriel Luna, reduce dall’interpretazione nei panni di Ghost Rider nella quarta stagione di Agents of S.H.I.E.L.D., è stato scelto per interpretare il nuovo Terminator nel sesto capitolo del celebre franchise cinematografico. A causa dello scarso successo ottenuto dagli ultimi film, Terminator 6 sarà una continuazione diretta dei primi due film, ignorando tutto quello che è avvenuto dopo. Le riprese partiranno a maggio e l’uscita della pellicola nelle sale americane, a meno di ulteriori rimandi, è fissata per il 22 novembre 2019.

Arnold Schwarzenegger tornerà brevemente nei panni di T-800, affiancato da Linda Hamilton in quelli di Sarah Connor a 25 anni dalla sua ultima apparizione. James Cameron tornerà in qualità di produttore e Tim Miller, regista del primo Deadpool, si occuperà di dirigere il film. Tra gli sceneggiatori ci sono anche David Goyer, Charles Eglee, Josh Friedman e Justin Rhodes. Nel cast di Terminator 6 troviamo anche Natalya Reyes nei panni di Dani Ramos, Diego Boneta in quelli di suo fratello, e Mackenzie Davis in quelli di un soldato-assassino proveniente dal futuro. Sorpresi dall’annuncio, i fan si sono già scatenati con un concept art di Luna nei panni del mitico cyborg:

I primi due film, scritti e diretti da James Cameron e usciti rispettivamente nel 1984 e nel 1991 sono considerati dei capolavori e hanno ottenuto un  grande successo. Il terzo film, invece, a causa di problemi legali e divergenze di opinione, ha richiesto ben 12 anni tra riprese e post-produzione. Il quarto, Terminator Salvation, è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 5 giugno 2009; mentre il quinto, a dispetto del precedente, ha visto il ritorno come protagonista di Arnold Schwarzenegger.

In occasione di passate interviste, Cameron e Miller hanno affermato che Terminator 6 sarà ambientato in Messico ed affronterà varie tematiche, tra cui le incertezze e paure contemporanee sull’uso della tecnologia. Se il film dovesse avere il successo aspettato, ne verranno sicuramente prodotti altri, dando inizio ad un nuovo ciclo cinematografico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here