Cannes, presentato Euforia di Valeria Golino

Il Festival di Cannes è iniziato lo scorso 8 maggio e oggi, arrivati alla sua ottava giornata, tutti gli occhi sono puntati su Valeria Golino e sull’Italia.

Oggi infatti viene presentato il film che vede Valeria Golino per la seconda volta nelle vesti di regista dopo il film Miele del 2013. Esattamente come cinque anni fa, anche in questo caso il film non è entrato in concorso, ma all’interno della sezione Un Certain Regard.

Euforia, terzo film italiano sulla Croisette, mette in scena la coppia di attori Scamarcio -Mastandrea nei panni di due fratelli in un gioco di riscoperta, ritrovamento e riavvicinamento. Insieme a loro nel cast anche Isabella Ferrari (Michela, l’ex moglie di Ettore), Valentina Cervi (nei panni di Tatiana, amica di Matteo) e Jasmine Trinca (Elena, la compagna di Ettore).

Riccardo Scamarcio è Matteo, un giovane e spregiudicato imprenditore di successo, che vive una vita frenetica al contrario di quella tranquilla e cauta del fratello Ettore (Valerio Mastandrea) ancora legato alla piccola cittadina di provincia. Così vicini all’anagrafe ma così diversi, due persone dalle vite lontanissime ma che la vita li costringe a riavvicinarsi forzatamente. Trovandosi costretti a passare del tempo insieme, nonostante la poca simpatia e la forte insofferenza di Matteo, i ricordi comuni e l’inattesa vicinanza li mettono in condizione di affrontare la paure del passato.

Nel racconto la regista va in profondità, esaminando attentamente le loro personalità e i loro rapporti, facendo vivere i suoi personaggi al servizio di una storia coinvolgente e forte.

Euforia arriverà poi nelle nostre sale il prossimo autunno con 01 distribution. 

Per quanto riguarda l’America, troviamo fuori concorso la pellicola Solo di George Lucas che ha inciso nell’immaginario degli appassionati, fin dal primo episodio della saga di “Star Wars”, il personaggio di Han Solo, il corridore delle galassie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here